10 benefici dell’olio d’oliva per la salute

By | February 17, 2022

I benefici per la salute dell’olio d’oliva sono indiscutibili. Questo olio naturale non è solo buono per mantenere il peso, ma abbassa anche la pressione sanguigna. Non c’è da stupirsi che l’olio d’oliva venga spesso utilizzato per la lavorazione degli alimenti o come miscela di ingredienti alimentari.

L’olio d’oliva o olio d’oliva è un olio naturale estratto dalle olive . In base al processo di estrazione e alla quantità di acido oleico in esso contenuto, l’olio d’oliva si divide in tre varianti, ovvero extravergine , vergine e raffinato ( leggero ).

Contenuto nutrizionale nell’olio d’oliva

In 1 cucchiaio da tavola o l’equivalente di 15 ml di olio d’oliva, ci sono 120 calorie e una varietà dei seguenti nutrienti:

  • 13,5–14 grammi di grasso
  • 0,1 milligrammi di calcio
  • 0,1 milligrammi di potassio
  • 0,3 milligrammi di sodio
  • 1,9 milligrammi di vitamina E
  • 8 microgrammi di vitamina K

Sebbene contenga molti grassi, il grasso contenuto nell’olio d’oliva è un tipo di grasso salutare, come il grasso monoinsaturo, il grasso polinsaturo, l’acido oleico, l’ omega 3 e l’omega 6. L’olio d’oliva contiene anche colina e antiossidanti, come i flavonoidi e antiossidanti polifenoli.

Vari benefici dell’olio d’oliva per la salute

L’olio d’oliva è un tipo di olio sano e buono per la salute. Grazie alle sue diverse proprietà nutritive e antiossidanti, sono molti i benefici dell’olio d’oliva che puoi ottenere, tra cui:

1. Controllare la pressione sanguigna

Uno dei vantaggi più popolari dell’olio d’oliva è il controllo della pressione sanguigna. Uno studio afferma che le persone che consumano regolarmente olio d’oliva puro di circa 50-60 ml, o l’equivalente di circa 4 cucchiai al giorno, sembrano avere una pressione sanguigna più controllata.

Si pensa che ciò sia dovuto al contenuto di antiossidanti e acidi grassi sani nell’olio d’oliva che possono rilassare i vasi sanguigni e ridurre l’infiammazione dei vasi sanguigni.

2. Ridurre il rischio di malattie cardiache

Anche il contenuto di antiossidanti nell’olio d’oliva contribuisce a ridurre il rischio di malattie cardiache . Questo perché l’olio d’oliva non contiene colesterolo né grassi saturi , quindi non si accumula nei vasi sanguigni.

Questo olio salutare è in realtà buono da consumare per prevenire l’accumulo di colesterolo che può causare malattie cardiovascolari, come infarti e ictus.

3. Abbassa i livelli di colesterolo

La sostituzione di grassi saturi o di origine animale con olio d’oliva può abbassare i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nelle persone con colesterolo alto.

Inoltre, l’olio d’oliva può anche aumentare i livelli di colesterolo buono (HDL), quindi fa bene alla salute del cuore. Oltre all’olio d’oliva, altri oli sani, come l’olio di canola e l’olio di cocco vergine, hanno benefici simili.

4. Impedire la crescita delle cellule tumorali

Una dieta sana utilizzando l’olio d’oliva per elaborare il cibo può aumentare i livelli di antiossidanti nel corpo.

Gli antiossidanti sono sostanze in grado di prevenire e riparare i danni cellulari causati dall’esposizione ai radicali liberi. Gli antiossidanti sono anche noti per prevenire e inibire la crescita delle cellule tumorali.

5. Mantenere la funzione cerebrale

Uno dei benefici dell’olio d’oliva, che è anche molto importante, è il mantenimento della salute e della funzionalità del cervello. Uno studio afferma che il contenuto di antiossidanti e antinfiammatori nell’olio d’oliva può ridurre il rischio di sviluppare malattie nel cervello, come ictus e demenza.

6. Mantieni il peso

L’olio d’oliva è buono anche per quelli di voi che sono a dieta, inclusa una dieta paleo o che cercano di mantenere un peso ideale . Questo olio naturale è anche buono da consumare per prevenire l’obesità.

Tuttavia, per ottenere i benefici dell’olio d’oliva su questo, devi anche esercitarti regolarmente, limitare l’apporto calorico e seguire una dieta sana.

7. Superare la stitichezza

La stitichezza si verifica generalmente a causa di una dieta malsana, ad esempio, bere raramente acqua o consumare cibi meno fibrosi. Per rendere le feci più dense e più facili da evacuare, puoi consumare fibre di frutta e verdura.

Inoltre, l’olio d’oliva può essere consumato anche per curare la stitichezza perché può rendere le feci più morbide in modo che possano essere facilmente rimosse dal corpo.

8. Controlla i livelli di zucchero nel sangue

Uno studio mostra che le persone che seguono una dieta sana su base regolare, incluso il consumo di olio d’oliva, hanno livelli di zucchero nel sangue più controllati . Questo rende l’olio d’oliva utile per ridurre il rischio di diabete.

9. Idratante per la pelle secca

L’olio d’oliva è in grado di trattenere l’idratazione della pelle, quindi è spesso usato per la cura della pelle secca. Puoi applicare l’olio d’oliva sulla pelle secca del viso, delle mani o dei piedi.

10. Mantenere la salute orale

L’olio d’oliva contiene proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antibatteriche. Questo effetto rende l’olio d’oliva utile per mantenere la salute e l’igiene di denti e bocca. Inoltre, fare regolarmente i gargarismi con olio d’oliva può anche prevenire e curare l’alitosi .

Sebbene classificati come tanti, i vari benefici per la salute dell’olio d’oliva di cui sopra richiedono ancora ulteriori ricerche.

Inoltre, poiché contiene nutrienti e antiossidanti piuttosto elevati, gli antiossidanti sono buoni anche per il consumo da parte dei bambini e delle madri in gravidanza o che allattano. L’olio d’oliva può anche essere usato per sbarazzarsi dei pidocchi .

Come conservare correttamente l’olio d’oliva

Se vuoi acquistare l’olio d’oliva, scegli la variante extravergine . Questo tipo di olio d’oliva contiene più antiossidanti e sostanze nutritive, quindi è considerato più salutare di altri tipi di olio d’oliva.

L’ olio extravergine di oliva viene solitamente conservato in bottiglie di colore scuro per renderlo più resistente e non facilmente danneggiato dalla luce solare.

Dopo aver aperto il tappo della bottiglia, si consiglia di consumare l’olio d’oliva entro 6 mesi. Conservare l’olio d’oliva a temperatura ambiente e lontano dal calore del sole.

Quando acquisti olio d’oliva, assicurati anche di scegliere prodotti che sono stati registrati con BPOM RI. Prestare inoltre attenzione alla data di produzione riportata sulla confezione per conoscere i limiti di utilizzo dell’olio d’oliva.

Se vuoi saperne di più sul contenuto, l’uso e i benefici per la salute dell’olio d’oliva, non esitare a consultare un medico .